BRAND : L'IMMAGINE DELL'AZIENDA

è molto più importante di quello che pensi

in questa pagina voglio parlarvi di marchi.
Della loro importanza, del coraggio di rinnovarli, del fatto che un marchio sbagliato possa veramente rendere difficile la comunicazione.
Iniziamo con 2 esempi di rebranding, che hanno dato nuova linfa vitale alla comunicazione di due aziende storiche...

REBRANDING

rinnovare il marchio aziendale dopo 30 anni di attività

Qui sotto trovate il logo di un centro estetico, aperto nel 1985 ad Aosta!
Nel 2017, dopo numerosi tentennamenti, il proprietario si convince a fare un REBRANDING: il visual e la comunicazione in generale, non rispecchiavano più la filosofia, la clientela e l'arredamento del negozio.

Il colore viola stava scomparendo in tutta la comunicazione e nell'arredamento, il centro abbronzante stava integrando l'estetica e si voleva dare enfasi alla filosofia di ordine, pulizia, la gestione di una persona fisica e non di un franchising...

Così lo studio del nuovo marchio, durante l'operazione di rebranding ha puntato su un carattere forte data la struttura in crescita, la resilienza e durata imprenditoriale, nonostante il settore in forte espansione e in grande concorrenza.

Poi si è cercato di dare enfasi al proprietario che gestisce ancora oggi direttamente il centro, inserendo il suo nome in modalità TUTTOATTACCATO, moderna, affinché sembri decorazione, e non prevarichi il marchio, ma sia a supporto dello stesso.

Infine la palma, simbolo prettamente esotico, è stato mantenuto ma ridotto.
E, visto che non era più solamente un centro abbronzante, con un payoff semplice, chiaro ed efficace, sono stati affiancati i nuovi servizi.

Nel contempo sono stati rivisti i listini, i pieghevoli, la vetrina e il sito internet, per comunicare in maniera uniforme e dare un forte senso di innovazione e modernizzazione. Fondamentali anche in questo settore...

PROGETTO RIUSCITO


PRIMA
logo malibu 2010 prima
DOPO
logo malibu 2017 dopo rebranding


REBRANDING

dare una svolta aziendale e creare un marchio più pulito, chiaro e utilizzabile

Qui sotto trovate il logo di un centro di addestramento cinofilo con 20 anni di storia e numerosi premi vinti oltre grandi attività di ricerca, studio e soccorso con cani da valanga!
Nel 2017, dopo aver messo in evidenza la comunicazione confusionaria del amrchio, la difficile utilizzazione su alcuni materiali, lo stile vecchio e confusionario, il proprietario si convince a fare un REBRANDING: il visual e la comunicazione in generale non erano moderne e il nome aveva fatto il suo tempo, perché Gran Paradiso è un nome inflazionato in Valle d'Aosta (montagne, ristoranti, parco, ecc) e trasmette un messaggio che difficilmente si lega al settore cinofilo

I colori, assolutamente troppi per un marchio moderno, confondono chi vede il visual e senza lettering non si capisce comunque il settore.

Così lo studio del nuovo marchio, durante l'operazione di rebranding ha puntato a esplicitare il settore mettendo in primo piano il cane, e eliminando altri elementi visuali di disturbo.
Un carattere originale per il settore, dà importanza e serietà all'azienda, senza utilizzare un carattere cartoonato come negli anni 90.

Si è mantenuto il colore arancione in dettaglio (la lingua del cane), perché è il colore che l'azienda intende mantenere sia nell'abbigliamento che nei gadget.

Infine il payoff è fondamentale per togliere ogni dubbio sul marchio e identificare l'azienda che ha scelto di spostarsi su un nome straniero.

Nel contempo sono stati rivisti striscioni, capi di abbigliamento e locandine, per comunicare in maniera uniforme e dare un forte senso di rinnovamento, anche in vista del cambio sede operativa.

PROGETTO RIUSCITO


PRIMA
logo malibu 2010 prima
DOPO
logo malibu 2017 dopo rebranding

CONTATTI

scrivi un messaggio e verrai ricontattato il prima possibile